La false idee degli uomini sulle donne

Le persone, per lo più, pensano che gli altri abbiano gli stessi sentimenti, le emozioni, i desideri che provano, ma la realtà è molto diversa: gli individui hanno un sentire differente, spesso distante: uomini e donne sono in qualche modo estranei l’uno all’altro. Capire gli altri è una competenza in cui le donne hanno millenni di allenamento, lo dimostra il fatto che riescono a comprendere … Continua a leggere La false idee degli uomini sulle donne

You can be woman just for one day

Provare ad essere una donna, anche solo per un giorno… ci hai mai pensato? Ecco alcune risposte date al sito “Oltreuomo” dai maschi intervistati. E tu? Che faresti? 1. Sperimenterei sulla mia pelle cosa significa non capire me stessa. 2. Penso che avrei freddo. 3. Indosserei tutti i tipi di reggiseno per capire la differenza tra coppa, sportivo, push up, eccetera. 4. Andrei a parlare con le … Continua a leggere You can be woman just for one day

Cosa sappiamo sulle donne???

Cosa dobbiamo assolutamente sapere sulle donne: La vita si impara, giorno dopo giorno, con un manuale di istruzione sempre troppo scarno e che non contempla mai ogni avvenimento che ci accade. Dovremmo vivere due o più vite per sapere cosa era meglio fare o scegliere quel giorno oppure in quel momento… Rispetto al femminile poi… potremmo scrivere una Treccani dall’anno della fondazione fino al prossimo … Continua a leggere Cosa sappiamo sulle donne???

Faccio quel c…o che mi pare!

Nella cultura occidentale degli ultimi decenni si aggira una nuova tipologia di maschio: l’”homo solitarius”… di chi stiamo parlando? L’uomo “che basta a se stesso” potrebbe essere un quaranta – cinquantenne (o più) separato, con i figli che stanno crescendo o già grandi, oppure il “single per scelta” che un tempo avremmo definito “scapolone”, un maschio che ha sufficientemente serenità economica per vivere da solo … Continua a leggere Faccio quel c…o che mi pare!

Ho conosciuto il mio dolore

Gli uomini hanno generalmente paura del dolore, sia quello fisico che quello dell’anima. Lo evitano, ci stanno ben distanti e se lo riconoscono ci passano attorno, senza affrontarlo. Ho cercato su google immagini che rappresentano un uomo addolorato: come trovare un ago in un pagliaio… mi sembra significativo. L’immagine che i maschi intendono proiettare di sé è inesorabilmente quella di un vincente, di quello “che … Continua a leggere Ho conosciuto il mio dolore

Man at work

  Uomini e lavoro, un binomio indissolubile, un luogo, un tempo, uno “stato dell’essere” dove i maschi si riconoscono, l’attività professionale che fa parte integrante della propria identità. Gli uomini si riconoscono per quello che fanno, più che per quello che sono, e ciò che fanno dice molto di loro, quindi più sono in grado di fare e di realizzare, più il loro lavoro è … Continua a leggere Man at work

Lettera della vagina al maschio contemporaneo

Caro Maschio Contemporaneo, ti scrivo questa lettera perché ci sono alcune cose che vorrei dirti. In primis vorrei tranquillizzarti e spiegarti che no, non è solo la tua virilità a essere in crisi in questa epoca segnata dall’iperconnessione, dall’inesauribile pluralità d’offerta, dalla disponibilità e gratuità del porno e dalla totale confusione tra i generi sessuali. Siamo tutti un po’ in crisi: lo sono le relazioni, … Continua a leggere Lettera della vagina al maschio contemporaneo