Mondo interno e mondo esterno

Esiste una differenza sostanziale tra mondo interno (soggettivo) e mondo esterno (oggettivo). Ognuno percorre la difficile e dolorosa strada che porta alla differenziazione tra il mondo interno pieno di fantasie, delirio di onnipotenza, emozioni arcaiche e magmatiche ed il mondo esterno, la realtà oggettiva senza le distorsioni della nostra mente. Il neonato non ha alcuna consapevolezza che esiste un “mondo” al di fuori di sé, … Continua a leggere Mondo interno e mondo esterno

Perdonami, ma non ti capisco

Ogni uomo arriva un giorno alla consapevolezza dell’incomunicabilità, trova il coraggio di dire ad una donna: non ti capisco. Le nostre partner sono dei “misteri” complicati, equazioni da decifrare, a volte ci sembra che parlino una lingua così differente dalla nostra, forse incomprensibile…   Non capisco cosa significa avere tutti quei pensieri in testa, la capacità di riuscire ad organizzare gli impegni tuoi, di tutti … Continua a leggere Perdonami, ma non ti capisco

Millanta padri e madri

Arriva il tempo in cui ti rendi conto che la tua identità è un immenso puzzle di incontri e momenti, che il tuo continuo divenire riflette le mille persone che hai incontrato e che hanno lasciato qualcosa di sé addosso a te. E mille padri hai guardato negli occhi e tenuto per mano e di mille madri hai cercato le carezze, in moltissimi rifugi ti … Continua a leggere Millanta padri e madri

Sei un “patacca”

Incontro questa famiglia quasi per caso, in un caldo giorno d’agosto in una spiaggia qualsiasi. Lui un uomo sui 55, che chiamerò Adriano, di una bellezza antica, con un figlio evidentemente disabile di circa 18 anni, probabilmente con una qualche forma di autismo. Questo padre si relaziona con il figlio “come se” la disabilità fosse una situazione “normale”, non è compassionevole con lui, né autoritario, … Continua a leggere Sei un “patacca”

Io e te, forever and ever

Mattia e Paola sono due ragazzi tra i 25 ed i 30. Lui fa l’operaio in un’azienda metalmeccanica del nord mentre lei si sta laureando. Mattia non ama il suo lavoro ma non è in grado di attivarsi concretamente per cambiarlo, è incapace di prendere qualsiasi decisione “forte”, di apportare cambiamenti significativi alla propria vita. Stanno assieme da qualche anno ma il loro è un … Continua a leggere Io e te, forever and ever

Comunicazione maschile e femminile – Parte II

Gli uomini, inoltre, posseggono un “superpotere” che le donne non hanno, ed è quello di riuscire a non pensare a niente. Sappiamo che per una donna questo sembra impossibile: il cervello femminile è carico di interconnessioni, sinapsi e pensieri che si accavallano tra bambini da sistemare, lavatrici da far partire, attività lavorative e le mille altre occupazioni che soltanto le donne riescono ad affrontare contemporaneamente. … Continua a leggere Comunicazione maschile e femminile – Parte II