Arrogante con i più deboli

  “… L’imperativo è vincere, la sola regola è esser scaltro: niente scrupoli o rispetto verso i propri simili. Sono arroganti coi più deboli e zerbini coi potenti, fanno quel che vogliono si sappia in giro fanno spendono, spandono e sono quel che hanno. Vivono col timore di poter sembrare poveri quel che hanno ostentano, tutto il resto invidiano poi lo comprano, in costante escalation … Continua a leggere Arrogante con i più deboli

Padre di un figlio maschio

Essere padri è straordinariamente complicato. Se tuo figlio è un maschio proverai sensazioni ed avrai aspettative differenti rispetto ad una figlia femmina. Inevitabile. Sai che potrai giocare a palla con lui e fare la lotta, ti sentirai felice quando ti considererà un eroe e qualche anno dopo in difficoltà quando non avrà più bisogno di te: un giorno ti guarderà con gli occhi di un … Continua a leggere Padre di un figlio maschio

Il cavalier servente

Il cavalier servente (o cicisbeo) era il gentiluomo che nel ‘700 accompagnava una nobildonna sposata a teatro ed ai ricevimenti in genere oltre ad assisterla nelle incombenze personali quali acquisti, corrispondenza, visite ecc. un uomo “al servizio di…” potremmo modernizzare. Il cavalier servente non è l’uomo zerbino, che si annulla per la propria partner ed accetta incondizionatamente qualsiasi richiesta, ma un uomo che si sente … Continua a leggere Il cavalier servente

(Al) La ricerca della felicità

Osservando le persone si ha come l’impressione che siamo mediamente infelici. Sarebbe davvero interessante fare un test scientifico per misurare il grado di felicità e di “sentiment di benessere” delle persone e capire come si modifica nel tempo, se è più o meno “alto” rispetto al passato, se dipende da fattori interni, od esterni… Probabilmente la felicità dipende molto dalla “percezione della felicità”, dagli standard … Continua a leggere (Al) La ricerca della felicità

Sè ideale e sè reale: quando il mondo ti crolla addosso…

La vicenda del promotore finanziario di Trento (ma si scoprirà presto che non era iscritto all’albo) che a marzo uccide i due piccoli figli e si suicida ha sconvolto una città e non solo. Un enorme castello di carte è crollato lo stesso giorno in cui si sarebbe alzato il velo su una situazione ben diversa da come lui l’aveva costruita: l’ appuntamento dal notaio … Continua a leggere Sè ideale e sè reale: quando il mondo ti crolla addosso…

Un mondo al femminile: nella valle dello Yunnan

  Immagina una società in cui il maschio è ai “margini” della famiglia e confinato a ruoli secondari. Sarà il futuro? … In una piacevole valle nello Yunnan situata ai piedi dell’Himalaya ed abitata da un’antica comunità tribale di buddisti tibetani chiamata Mosuo tutto questo è addirittura normale: qui è la nonna che siede a capotavola mentre i suoi figli, maschi e femmine, vivono con … Continua a leggere Un mondo al femminile: nella valle dello Yunnan