Guru da autogrill

Le persone hanno bisogno di risposte: in un mondo che svela i segreti della natura e della psiche umana, della fisica e dello spazio, uomini e donne sono paradossalmente disorientati e vanno alla ricerca di (nuove) certezze. Le precise indicazioni che un tempo davano religione, saggezza popolare, istituzioni (rappresentati dal prete, dal farmacista e dal maresciallo) sono da alcuni decenni messe in discussione, in qualche … Continua a leggere Guru da autogrill

Specchio riflesso

La persone hanno bisogno di relazionarsi, si nutrono di incontri e co-costruiscono la propria immagine attraverso le “indicazioni” che arrivano dall’esterno. I bambini elaborano la propria identità attraverso gli incontri, gli occhi, le emozioni e le parole degli adulti significativi, quindi se quest’ultimi comunicano bellezza, valore, riconoscimento i bambini saranno convinti di emanare bellezza, di essere importanti, capaci, che il mondo può essere difficile ed … Continua a leggere Specchio riflesso

Dite a mia madre che non tornerò (Sally – De Andrè)

  Mia madre mi disse: -“non devi giocare con gli zingari nel bosco!”- Ma il bosco era scuro, l’erba già verde, lì venne Sally con un tamburello… dite a mia madre che non tornerò. Il tema del legame materno è fondamentale nella struttura identitaria di un maschio. La madre è attrazione (complesso edipico), rifugio, amore incondizionato, legame potente: nessuna donna amerà un uomo come la … Continua a leggere Dite a mia madre che non tornerò (Sally – De Andrè)

Per questo 2018 vorrei…

L’inizio di un nuovo anno segna, per molte persone, realizzare un elenco di propositi e progetti e l’aspettativa che questi si realizzino. Vorremmo che la vita andasse dove vogliamo, come vogliamo, ma non accade quasi mai. A volte gli avvenimenti sono più forti di noi e ci sentiamo come in una barca i cui teniamo ben saldo il timone ma il mare (tempestoso) cerca di … Continua a leggere Per questo 2018 vorrei…