Faccio quel c…o che mi pare!

Nella cultura occidentale degli ultimi decenni si aggira una nuova tipologia di maschio: l’”homo solitarius”… di chi stiamo parlando?

L’uomo “che basta a se stesso” potrebbe essere un quaranta – cinquantenne (o più) separato, con i figli che stanno crescendo o già grandi, oppure il “single per scelta” che un tempo avremmo definito “scapolone”, un maschio che ha sufficientemente serenità economica per vivere da solo e che gode di questa libertà a cui non vuole assolutamente rinunciare: la libertà di fare quello che vuole, come lo vuole, quando lo vuole… un eremita con tanti amici, amiche, scopamiche, contatti facebook, cene, feste, incontri sportivi, o culturali, scuole di ballo o yoga, corso di cucina o di sommelier…

Qualcuno li ha definiti: “uomini Mediolanum” che, come la “banca costruita attorno a te”, hanno un mondo costruito attorno a sé ed il cui unico obiettivo è “stare bene io”, per cui l’altro (persone, oggetti, situazioni) sono funzionali al farmi stare bene. Mi fa stare bene? È ok, sennò…. No!

Fuggire ed evitare le situazioni poco o per nulla piacevoli (in cui io sono l’unità di misura della piacevolezza) diventa l’attività principale di questi uomini che non hanno tempo ed energie per prendersi cura di figli, mogli o ex mogli, vicini di casa o parenti che hanno bisogno di una mano, anche solo di quattro chiacchiere… in realtà questi maschi non ascoltano nessuno se non i propri desideri che vogliono soddisfare (naturalmente) tutto e subito. Non c’è tempo per l’attesa, non c’è spazio alla necessaria sofferenza per raggiungere un obiettivo o per stare con una persona anche dopo la primavera dell’amore, quando tutto è così bello e fantastico, e lei mi vede come l’uomo più desiderabile del mondo.

Definirlo uomo-narciso sarebbe forse riduttivo, perché questo tipo di maschio ricorda in qualche modo il bambino che è al centro della propria esistenza con il suo vissuto, le sue emozioni, i suoi disagi. Ciò che prova lui è davvero l’unica cosa che conta e tutto il resto, in qualche modo, non esiste. Questo va bene se ha meno di dieci anni, molto meno se ne ha più di venti.

Mauro Cason.

Annunci

4 pensieri su “Faccio quel c…o che mi pare!

  1. Elena Ferro

    Ciao Mauro, in queste ultime settimane sono tornata spesso sul tema narcisismo e personalità funzionali solo a se stesse sul mio blog…. Si vede che ne incontro tanti…. Cerco però di trarne insegnamenti dalle cose che osservo…. Se esistono uomini di questo genere, significa che ci sono donne disposti ad accoglierli come tali…. Insomma, bisogna lavorarci su 🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi
    1. maurocasonscrittore Autore articolo

      Ciao Elena, ho letto con interesse le tue riflessioni sull’uomo-narciso. In effetti sono spesso maschi affascinanti, ed è facile, con loro, attivare una zip-relazionale in un contesto amoroso che non è mai alla pari. Purtroppo (o per fortuna) l’amore non ha la capacità di cambiare questi uomini, che si vedono riflessi in ogni persona che incontrano. Meglio evitare… Buon cammino!

      Mi piace

      Rispondi
  2. Elena Ferro

    Ciao Mauro, ti ringrazio per l’attenzione che hai dato alle mie riflessioni, sono assolutamente d’accordo con te, meglio evitare! Due riflessioni: il narcisista lo intendo come un profilo personologico indipendente dal genere, ci sono maschi narcisisti e donne narcisiste, specie in una società-giungla in cui tutti sono chiamati a combattere per eccellere. L’amore, inteso non come relazione di coppia ma come elemento di accoglienza dell’altro, è qualcosa che spiazza chiunque e mette di fronte la persona a una guerra senza armi. Basta un sorriso che sappia di accoglienza dell’altro, poi si può salutare cordialmente e proseguire la propria vita 🙂
    Tu però parlavi di homo solitarius, il triste portato della società dell’individualismo spinto e, appunto, della carenza di sentimenti profondi

    Liked by 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...