La paghetta di Lapo

Vado negli usa per affari e progetti creativi, SEE YOU SOON,  ha postato sul suo profilo istagram un paio di mesi fa Lapo, sembra interessante…

Vanity Fair lo ha definito un’icona di stile ed un self made man, guida una Lamborghini mimetica… ancora più interessante.
Possiede un’azienda che produce occhiali in carbonio, un oggetto di stile, uno “status” per distinguersi: davvero interessante!

Ora Lapo reclama la sua “paghetta” visto che l’ha finita con coca e trans, e lo fa come farebbe un bambino, raccontando bugie e simulando un rapimento per avere i 10.000 dollari che gli servono per pagare il conto. Ma le bugie, si sa, hanno le gambe corte, quelle dei bambini cortissime.

Mamma e papà, conoscendolo, avranno messo un limite alle sue “spese personali” ed alla carta di credito, “coprendo” le sue marachelle fino ad un certo punto e garantendogli un’immagine di “figo”. Dopotutto lui è sempre un Agnelli, ed in queste famiglie i panni sporchi si lavano in casa, le trasgressioni non diventano mai pubbliche…

Difficile davvero mantenere un’immagine di uomo vincente quando in realtà ci si sente fragili, non hai bisogno di fiumi di cocaina se stai bene con te stesso, ti senti già “stupefacente” di tuo senza ricorre a sostanze che ti facciano sentire ok, performante. Non hai bisogno di dimostrare nulla quando ti senti ricco dentro, quando puoi tranquillamente fare a meno di completi alla moda, auto di lusso, abitazioni signorili, perché in fondo stai già bene con te stesso…
Queste “modalità comportamentali” sono descritte anche in “questo è un uomo” quando si parla di maschi che si comportano come piccoli uomini racchiusi nel simulacro di un gigante tirando le corde per farlo fanno muovere, che si sentono forti solo se hanno qualcosa che li protegge, perche fondamentalmente si sentono inadeguati.
Oggetti come stampelle per tenere diritto in piedi uomini fragili, maschi che hanno bisogno di dire chi sono e cosa fanno ( e fanno sempre cose davvero interessanti…).

Ci sono davvero altri modi per essere uomini…

Mauro Cason

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...